Documento senza titolo
       

  • Clima

24-11-2018, 23:33

Previsioni Stagionali per l'Inverno 2018-2019

Winter Weather Forecast

Grazie ad un approfondito lavoro di ricerca autonomo ReggioEmiliaMeteo dispone di uno strumento per la previsione delle condizioni meteo-climatiche medie su scala trimestrale (dicembre-gennaio-febbraio).

Secondo il nostro modello l’inverno 2018-2019 sarà caratterizzato da pressione sotto la media su oceano Atlantico, Mediterraneo ed Europa centro-occidentale. Più frequenti della norma dovrebbero invece risultare le aree anticicloniche sulla Scandinavia e, in genere, alle latitudini polari. 

Anomalia di pressione a livello del mare, inverno 2018-2019.
Tutte le altre mappe nella sezione "Previsioni Stagionali"

Se tale proiezione sarà confermata, le correnti più fredde scorreranno prevalentemente sull’Europa centro-settentrionale mentre l’area mediterranea potrebbe essere interessata da frequenti perturbazioni e contrasti tra differenti masse d’aria.

Ricordiamo che la previsione riguarda la media sull’intero trimestre e che quindi potranno manifestarsi, anche qualora essa risulti corretta, fasi di tipologia differente o addirittura opposta, che tuttavia non risulterebbero prevalenti.


Anomalia termica (sx) e pluviometrica (dx) previste per l' inverno 2018-2019 - Tutte le altre mappe nella sezione "Previsioni Stagionali"

A livello di indici climatici tale configurazione è associabile ad Arctic Oscillation sensibilmente negativa (-1.45), East Atlantic e Scand positivi (rispettivamente +0.90  e +0.60). Per grafici e considerazioni: "Indici"

Per quanto riguarda l’Emilia, il modello prevede precipitazioni superiori alla media (fino a +40 /+50 %) e temperature leggermente più alte (con scarti maggiori sulla pianura). Ci attendiamo quindi nevicate oltre la media sull’Appennino.

L’abbondanza delle precipitazioni unita a una non eccessiva anomalia termica positiva lascia aperta la possibilità di fasi nevose anche per la pianura, specie quella più occidentale. Tale ipotesi è supportata da una previsione di Arctic Oscillaton negativa (vedi tab “Indici”), sovente collegata a irruzioni fredde sul bacino del Mediterraneo.

Nota 1: in un inverno caratterizzato da una accentuata anomalia pluviometrica positiva, in buona parte dovuta a flussi umidi sud-occidentali, è maggiore la probabilità di eventi di piena significativa dei fiumi principali (Secchia ed Enza per il reggiano).

Nota 2: in base alla previsione di AO sensibilmente negativa, nel corso dell’inverno 2018-2019 ci attendiamo almeno un evento rillevante di Stratwarming (es: stratwarming febbraio 2018 stratwamnig gennaio 2013 ). 

Trovate tutte le mappe e maggiori dettagli nella sezione "Previsioni Stagionali".

Altre proiezioni:
E’ importante sottolineare che le presenti indicazioni stagionali sono prodotte al solo fine di ricerca e che, dai vari centri di studio nazionali e internazionali (LaMMa, CFS/NCEP, NMME, NCAR, MetOffice, IRI, ecc.), vengono emesse altrettante previsioni, differenti nella metodologia di realizzazione e quasi sempre anche nei risultati.


Autore: Dr. Andrea Bertolini
 

Novanta scs
Via Pieve, 5
42035 Castelnovo ne' Monti (RE)
P.IVA: 01422880359
 
PREVISIONI
 
WEBCAM
 
STAZIONI
 
MODELLI
 
CLIMA
 
NEWS
 
APP & WIDGET
 
CHI SIAMO
 
© 2012 - Reggio Emilia Meteo | Web Design by Matrix Media srl